IMPATTO ACUSTICO

Valutazione previsionale

Acustica ambientale, documento e valutazione di impatto acustico

L’inquinamento ambientale, derivante dal rumore immesso nel contesto urbano dalle varie attività dell’uomo, (industria, mezzi di trasporti, attività sportive, manifestazioni musicali, ecc.) costituisce uno dei principali elementi di disturbo che va a colpire la suscettibilità degli abitanti dei tessuti cittadini maggiormente interessati.

 

A partire dal 1995 è entrata in vigore la “Legge Quadro sull’inquinamento acustico” (L. 447/1995), che impone la valutazione previsionale di clima acustico.

La valutazione previsionale di clima acustico fotografa la situazione del livello sonoro esistente in una determinata area.

 

Lo studio previsionale permette di controllare che il clima della zona non sia acusticamente inquinato. Le valutazioni di clima acustico hanno quindi lo scopo di valutare la rumorosità presente in un’area prima di realizzare una certa tipologia di opere, servono quindi per valutare se l’area è compatibile con la costruzione in progetto e per prevedere eventuali opere di mitigazione dei rumori.